Direct E-Marketing DEM

  • Descrizione

Beverly Group Marketing & Media realizza, studia e pianifica advertising in numerose riviste, giornali, Tv, Radio, mezzi nel settore dei media elettronici. Cura le campagne promozionali e di coo-marketing.

Direct E-Marketing DEM
Il Direct E-Marketing, abbreviato DEM, si è affermato nei primi anni del duemila come alternativa online al Direct Marketing. In entrambi i casi ci troviamo dinnanzi a tecniche di marketing basate sulla comunicazione diretta. Come il Direct Marketing anche il DEM consente di individuare una lista in target di potenziali clienti ed inviare loro offerte personalizzate. Lo strumento utilizzato non è però la classica lettera cartacea spedita tramite posta, bensì una email. Il messaggio veicolato dall'azienda al cliente è perlopiu identico, salvo mettere in conto di dover utilizzare regole di comunicazioni idonee al contesto digitale. Rispetto al Direct Marketing il DEM ha il vantaggio d'essere interattivo. Se il destinatario della comunicazione è interessato all'offerta, probabilmente, cliccherà subito sulla email. Per essere utilizzate come strumento CRM le azioni Direct Email Marketing sono linkate direttamente a delle pagine di atterraggio (landing page) contenenti l'offerta e un modulo di adesione. Pochi clic, meglio se uno solo, per consentire all'utente di valutare l'offerta ed eventualmente trasformarsi in lead.

Vantaggi del DEM
o Costa meno del Direct Marketing
Il costo di sviluppo di una DEM, di individuazione della lista e infine di spedizione è notevolmente inferiore rispetto alla postalizzazione di un direct mailing cartaceo tradizionale. Prevale il costo tecnologico (preparazione DEM, spedizione tramite email server) su quello fisico del canale direct tradizionale (preparazione bozza, stampa lettera, postalizzazione).

CDR FIDELIZZAZIONE DEL CLIENTE

Il costo sostenuto per acquisire un nuovo cliente è di gran lunga superiore a quello necessario per realizzare nuove opportunità sui clienti già attivi.
Il Customer Relationship Management nasce con l'obiettivo di aiutare le aziende nella fidelizzazione dei clienti, col fine di realizzare nuove opportunità intervenendo dove il cliente ha necessità prevedibile e soddisfabili.

Fidelizzare il cliente significa conoscerlo, capire e prevederne i bisogni, capirne i tempi e rispondere alle sue segnalazioni.

Un cliente avrà forti motivazioni per restare fedele, se ravvisa nel fornitore una significativa attenzione alla sua identità.
Il Crm è lo strumento che consente la gestione delle relazioni con i clienti, col fine di averne sempre presente la situazione, prevederne le necessità ed in definitiva mantenere viva nel cliente, l'attenzione per l'azienda.

I vantaggi dell’e-mail marketing


A differenza della pubblicità classica (inserzioni, spot radiofonici e televisivi, ecc.), il mailing porta risultati concreti già dopo poco tempo. Pertanto, è possibile calcolare con precisione se la propria azione abbia generato solo delle spese, abbia appena coperto le spese o abbia prodotto realmente una crescita del fatturato. 

Le e-mail possono essere inviate in qualsiasi momento (attualità).

I tempi di reazione (response) al mailing online sono relativamente corti (l’80% delle risposte giungono entro 2-4 giorni).

I link indirizzano il ricevente con un solo clic di mouse sul sito della ditta dove sono a disposizione ulteriori informazioni.

Le newsletter ben strutturate sia dal punto di vista grafico che da quello contenutistico possono raggiungere, a seconda degli indirizzi selezionati, una percentuale di response tra il 10 e il 30%.

Le procedure di misurazione (ad es. numero di visitatori del sito, numero di clic sul sito) aiutano nel controllo del successo del mailing.

Qualora sussista una banca dati contenente i profili dei clienti, si possono inviare e-mail personalizzate